BCF - Bar Code Fonts

[BCF - Bar Code Fonts]BCF® è un pacchetto costituito da una collezione di tipi di carattere per la produzione di codici a barre ed una libreria a collegamento dinamico (DLL), necessaria per il calcolo della transcodifica da testo a barcode. Come strumento aggiuntivo viene fornito BCF Assistant, un applicativo che permette di creare codici a barre nelle simbologie supportate in modo semplice e immediato, per poter incollare poi quanto prodotto all’interno di altri programmi.


BCF
® può essere utilizzato direttamente con i più diffusi applicativi e sistemi di sviluppo:

Microsoft® Access® Microsoft® Excel® Microsoft® Word®
Microsoft® Visual Basic® Microsoft® Visual C++® Seagate® Crystal Reports®
Computer Associates® Visual Objects® Qualsiasi linguaggio/applicativo che permette l'utilizzo di Active-X di terze parti

I font inclusi, in standard True Type ™ per Windows, permettono di realizzare barcode nelle seguenti simbologie:

  • Codice 39
  • Codice 39 Full Ascii
  • Codice 93
  • Codice 93 Full Ascii
  • ITF-14
  • Interleaved 2/5
  • Industrial 2/5
  • 5 Barre 2/5
  • 3 Barre 2/5
  • BCD Matrix 2/5
  • Codice 11 Matrix
  • 2/5 Invertito
  • 2/5 Compresso
  • MSI  
  • Plessey
  • Delta-Distance-A
  • EAN-13 (con e senza add-on di 2 e 5 cifre)
  • EAN-8 (con e senza add-on di 2 e 5 cifre)
  • UPC-A (con e senza add-on di 2 e 5 cifre)
  • UPC-E (con e senza add-on di 2 e 5 cifre)
  • Codice 32 (con e senza scritta leggibile in tipo OCR)
  • Codice C.I.P.
  • Codabar/Monarch
  • Codice 128
  • EAN 128
  • Postnet
  • ISBN
  • ISBN 13

I codici a barre possono essere utilizzati in qualsiasi pacchetto Windows che supporta la possibilità di selezionare il tipo di carattere e le dimensioni del testo. I codici prodotti seguendo quanto riportato in questo manuale possono essere letti con i tradizionali strumenti di acquisizione, quali penne ottiche, lettori CCD e scanner laser.

La DLL fornita è necessaria per produrre codici leggibili in quanto non è possibile semplicemente applicare il tipo di carattere all’informazione da codificare. Infatti, un barcode è sempre contraddistinto da:

Le barre di inizio e fine sono dei simboli speciali che istruiscono il decodificatore sul tipo di simbologia con la quale il codice a barre è rappresentato; non contengono informazione significativa per l’utente e sono normalmente mappate nei font del pacchetto sui caratteri “*” (start) e “#” (stop).

Il corpo del codice, nelle simbologie più semplici, corrisponde più o meno direttamente all’informazione da codificare; alcune simbologie, tuttavia, come l’Interleaved 2/5, la famiglia EAN/UPC ed i codici 128 fanno eccezione, in quanto ottimizzano il contenuto informativo con speciali strategie, per poter utilizzare gli spazi tra le barre oltre che le barre stesse.

Il carattere di controllo, obbligatorio per alcune simbologie (come il codice 128 e la famiglia EAN), raccomandato per altre (Interleaved 2/5) oppure facoltativo (es. codice 39), viene calcolato con un algoritmo matematico sulla base del contenuto da codificare e fornisce al decodificatore un’informazione addizionale sulla base della quale è possibile stabilire se il contenuto è stato interpretato correttamente, con un elevato grado di sicurezza.

Ogni simbologia è contraddistinta da alcune peculiarità, tra cui:

In ogni caso, si tenga sempre presente che il campo di applicazione del codice vincola spesso la scelta del tipo di simbologia.

[BCF Assistant - pannello principale]

[Wizard EAN 128]

BCF Assistant è un applicativo che permette di creare codici a barre nelle simbologie supportate in modo semplice e immediato, per poter incollare poi quanto prodotto all'interno di altri programmi. Il funzionamento è molto semplice.

Nel campo "Codice" si digita l'informazione da inserire nel barcode; sotto il campo compare una descrizione che specifica i caratteri ammessi e la lunghezza massima. Premendo Invio, compare nel grande riquadro sottostante il codice a barre corrispondente, purché le dimensioni lo consentano. Qualora il testo contenuto non sia codificabile, comparirà un messaggio. Per la sola simbologia EAN 128, alla destra del campo compare il simbolo di una bacchetta magica; clickando su questo simbolo si aprirà la finestra per la composizione assistita del codice (wizard). 
Il campo "Simbologia" permette di scegliere il tipo di barcode da creare; alcune simbologie limitano le altre impostazioni (HRC, check digit). 
Il campo "Dimensione" specifica il numero di punti del carattere barcode da creare. 
Lo "Stile" cambia in base alla simbologia; "normale" e "corto" fanno riferimento all'altezza del barcode (la versione "corta" è alta la metà della normale); "stretto" e "largo" fanno riferimento alla larghezza, essendo la versione stretta più compatta e la versione larga leggermente "oversized". 
La casella "Check Digit" abilita/disabilita il carattere di controllo; per alcune simbologie, questa casella non è selezionabile. Ovviamente, il check digit abilitato comporta una maggiore lunghezza del barcode risultante (se la simbologia prevede una lunghezza variabile). 
La casella "HRC" (Human Readable Code) abilita/disabilita la stampa del testo in caratteri leggibili sotto il barcode. Il tipo di carattere utilizzato si seleziona attraverso l'opzione del menu "Modifica, Font HRC" e compare a destra della casella di selezione. Alcune simbologie (come EAN/UPC) hanno sempre il testo in caratteri leggibili; altre, come il Code 32, hanno un proprio font e non rispettano le impostazioni selezionate dall'utente.

Con il pulsante "Appunti" viene copiato nella clipboard di Windows il contenuto della casella di anteprima.
 
Il pacchetto è disponibile in due lingue (italiano ed inglese), con pulsanti, tooltips e manuale completamente tradotti. Sono disponibili personalizzazioni dell’applicativo con il logo della propria società.

Download

 
Scarica la versione demo
: questa versione permette di creare un sottoinsieme dei codici EAN, in cui le cifre 3-5-7 sono sempre sostituite da 0; si consiglia di riavviare il sistema operativo al termine dell'installazione, qualora il font installato non appaia.
[PDF] Depliant in versione PDF
[PDF] Manuale utente

Costi e licenze

I costi di BCF dipendono dalla tipologia di licenza.

Singola simbologia

I costi includono BCF-Assistant e una DLL per il calcolo della transcodifica (incluso il check digit) per la simbologia. I font forniti, a seconda della simbologia, possono includere altezza singola o doppia, larghezza normale, estesa o compressa.

I prezzi indicati non includono l'iva 22% (per i paesi stranieri, l'iva è pagata localmente e non è fatturata da noi).

Pacchetto completo

I costi includono BCF-Assistant e una DLL per il calcolo della transcodifica (incluso il check digit) di ciascuna simbologia supportata. I font forniti, a seconda della simbologia, possono includere  altezza singola o doppia, larghezza normale, estesa o compressa.

I prezzi indicati non includono l'iva 22% (per i paesi stranieri, l'iva è pagata localmente e non è fatturata da noi).

Le differenze tra le licenze sono documentate nel manuale.

Domande frequenti (FAQ)

Richiesta informazioni

Per ulteriori informazioni scrivete a szp@zanella-hifi.com oppure compilate il modulo sottostante; molte utili risposte le potete trovare nella pagina della domande poste di frequente (FAQ).

Cognome, nome (richiesto):

Indirizzo (via e numero, richiesto):

Città, provincia, stato (richiesto):

Telefono (richiesto):

E-mail (richiesta):

Eventuali annotazioni (specificare la tipologia di licenza ed il numero di copie richieste):

Con l'invio di questo modulo l'utente concede a TREZETA S.N.C. il consenso al trattamento dei suoi dati personali.
Ai sensi della legge n° 675 del 31.12.1996, informiamo che i dati trasmessi saranno utilizzati per l'invio delle informazioni richieste e di altre pubblicazioni promozionali. Inoltre, questi dati potranno essere comunicati a terzi appartenenti alla nostra rete di vendita (rivenditori e rappresentanti). In qualsiasi momento l'utente ha diritto di modificare e far cancellare i suoi dati in nostro possesso. Il titolare e responsabile del trattamento dei dati è Pier Luigi Zanella.

Inizio pagina