Domande frequenti su xConsole (FAQ)

Di seguito potete trovare alcune domande che ci vengono spesso poste su xConsole; se volete sottoporci questioni che non sono contemplate in questa lista, potete scrivere a: szp@zanella-hifi.com.

Risposte

D: Che differenza c'è tra un programma a console ed un programma grafico?
R: Un programma a console, come quelli ottenibili attraverso xConsole, di solito ha uno sviluppo lineare, in base al principio che in ogni momento l'utente può fare solo quanto previsto in quel momento dal programma; gli applicativi grafici sono, invece, orientati agli eventi: l'utente preme un pulsante o introduce un'informazione, generando un evento che deve successivamente essere gestito nel codice - in questo modo, esiste una non-linearità nell'esecuzione.

D: Che vantaggi offre un programma in modalità testo?
R: I programmi con interfaccia testuale sono spesso più comprensibili rispetto alle loro controparti grafiche; sono più leggeri e possono essere visualizzati su qualsiasi tipo di terminale (es. attraverso Telnet Server). Inoltre, spesso i professionisti prediligono la possibilità di eseguire applicativi da una console Dos per ragioni di praticità e velocità.

D: Il mio programma, creato con  xConsole, funziona correttamente solo se lanciato da un prompt di Dos; come mai?
R: E' necessario utilizzare il programma ConsoleMode (fornito con il pacchetto ed illustrato nel manuale) per cambiare la modalità di esecuzione dell'applicativo da "grafica" a "console" ogni volta che si effettua una ricompilazione.

D: In cosa differisce la versione registrata del controllo dalla versione registrata?
R: La versione registrata non fa comparire il prompt iniziale in modalità grafica, che di fatto ne preclude l'utilizzo attraverso Telnet Server.

D: Ho installato la versione registrata del controllo ed improvvisamente i programmi demo non funzionano più; cosa succede?
R: Il controllo registrato presenta informazioni di licenza diverse da quelle incorporate negli applicativi demo, pertanto è normale; è sufficiente ricompilare il programma Visual Basic per farlo funzionare con il nuovo controllo (eventualmente, rimuovere e re-introdurre il controllo). Per la demo in Visual C++ seguire i seguenti passi:

D: Posso usare xConsole con qualsiasi ambiente di sviluppo?
R: Sì, purché il proprio ambiente supporti gli Active-X. xConsole è stato testato con successo in Visual Basic e Visual C++.

D: Cosa vuole dire che ogni copia di xConsole è "serializzata"?
R: Per ogni utente che acquista una copia di xConsole viene generato un controllo con un codice di serie univoco, associato nei nostri database al cliente: se questo controllo assieme al file di licenza viene passato ad altri, attraverso il numero di serie siamo in grado di risalire a chi ha divulgato il software violando il contratto di licenza.

Inizio pagina