BCG - Bar Code Generator

bcglogo_small.gif (5550 byte) BCG® è un generatore di codici a barre ad alte prestazioni che funziona sotto i sistemi operativi Microsoft® Windows® XP/2003/Vista/7/8. La generazione dei codici può avvenire su qualsiasi stampante compatibile con i sistemi operativi indicati, purché dotata di risoluzione sufficiente allo scopo (300 dpi minimo, 600 dpi raccomandati). BCG® è in grado di produrre codici a barre nei più diffusi formati lineari:

EAN-8

UPC-E

Codice 128

Matrix 3 barre

Interleaved

EAN-13

Codice 39

Industrial

BCD matrix

Codabar/Monarch

UPC-A

Codice 93

5 barre

MSI

EAN 128
Codice 32        

Per lineare intendiamo un codice a barre come siamo normalmente abituati a vederlo: una serie alternata di linee dritte, bianche e nere, di diverso spessore, abitualmente accompagnato da una scritta sottostante in caratteri leggibili da parte di un essere umano.

Attualmente esistono diversi standard di codifica a barre 1-D, impiegati con diversa frequenza a seconda dei vantaggi e degli svantaggi derivanti dall’adozione di un sistema di codifica rispetto all’altro. Tutte le simbologie prevedono la creazione di una figura rettangolare, che viene letta per strisciamento o per scansione creando una linea ideale che attraversa il simbolo, perpendicolarmente o con un angolo prossimo ai 90° rispetto alle barre:

[Corretta lettura]

Qualora la linea di scansione non attraversi completamente il codice a barre, ad esempio a causa di un angolo limitato con le linee verticali stampate, il codice non viene letto:

[Lettura incorretta]

Ciò comporta alcuni vincoli sul posizionamento del codice stesso, in quanto il dispositivo di lettura deve trovarsi sulla direttiva di passaggio del codice a barre e con la linea di lettura perpendicolare ad esso. Per ovviare a ciò, si sono introdotti dispositivi raster (con più linee di lettura parallele), con specchio oscillante, o con vari specchi angolati in modo da poter leggere il codice indipendentemente dall’orientamento con cui esso appare.

BCG® presenta una grossa innovazione rispetto agli altri software per la produzione di codici a barre: è in grado di generare anche una circolarizzazione per ciascuna delle simbologie elencate. Tecnicamente, esso trasforma un qualsiasi modello standard 1-D cambiando le linee verticali in circonferenze concentriche a spessore variabile; l’overflow all’inizio del codice è ottenuto mediante la scelta opportuna del raggio della circonferenza più interna.

Un codice circolare prodotto da BCG è leggibile dagli stessi strumenti riservati alla lettura dei codici a barre tradizionali, ma presenta alcuni vantaggi:

[Lettura codice circolare]

Poiché l’interpretazione del codice a barre da parte degli strumenti di lettura avviene alla rilevazione della zona di overflow, la linea di lettura può comunque attraversare completamente il simbolo, percorrendone un diametro, senza causare una doppia lettura del contenuto codificato.

L’utilizzo dei codici a barre circolari nell’etichettatura dei cd-rom in generale e dei DVD in particolare è decisamente cruciale: i DVD, ad esempio, possono essere stampati su entrambe le facce, lasciando pochissimo spazio per una marcatura. D’altro canto, nel noleggio di tali supporti è fondamentale identificare il disco sia per ragioni di catalogazione che per evitare frodi. L’applicazione di un qualsiasi contrassegno non bilanciato su un cd-rom o un DVD, come ad esempio una etichetta con codice a barre tradizionale (rettangolare), comporterebbe uno squilibrio nel supporto: tale squilibrio introduce una interferenza nella lettura delle informazioni che può deteriorare la qualità dell’audio/video riprodotto, limitare la velocità nell’estrazione delle informazioni (o inibirla del tutto), causare risonanze rumorose nella meccanica dei sistemi di riproduzione (abbreviando la vita di tali dispositivi).

Utilizzando BCG® con una adeguata risoluzione, è possibile inserire nella corona centrale del DVD un codice a barre contenente fino a 8 cifre, senza alterare l’equilibrio del disco, senza ricoprire informazioni utili per la riproduzione e senza alterare il contenuto del lato serigrafato (se presente). 

[CD/DVD male etichettato] [CD/DVD etichettato correttamente]

BCG permette anche di produrre codici in cui ciascuna semicirconferenza contiene una metà dell'informazione da codificare, eventualmente integrati da codici lineari standard, oppure quattro codici lineari perpendicolari a coppie.

La simbologia EAN 128 include anche un wizard per facilitare la costruzione dei codici sulla base degli AI che si desidera includere. 

Non meno interessante è l’impiego in ambito industriale, ad esempio per etichettare scatole che possono essere stoccate con vario orientamento. Tali colli possono essere identificati su tre lati mediante l’applicazione di una singola etichetta. In questo caso, si provvede ad eliminare (mediante opportuno fustellato) un quadrante del simbolo, portandolo a copertura di 270°, e provvedendo alla sua applicazione su un angolo del collo da identificare:

[Etichettatura collo su 3 lati]

Nel caso di lettura con pistola long range, l’applicazione di un codice a barre circolare su una facciata di un collo permette una centratura più semplice da parte dell’operatore; inoltre, BCG® è in grado di produrre codici di grandi dimensioni, adatti a questo tipo di utilizzo.

BCG® è altamente configurabile, compatto e semplice da usare. Esso permette di creare da altri programmi la lista dei codici da stampare, di importarla e stamparla in background, senza necessità di intervento da parte dell'utente: un’icona nella traybar vi indicherà lo stato di avanzamento dei codici da produrre.

I file PDF sottostanti rappresentano alcuni esempi di codici ottenuti attraverso BCG:

 

Codice circolare completo con HRC radiale, simbologia Interleaved 2/5 senza check digit

Codice circolare completo high-res con HRC radiale, simbologia EAN8 con check digit

Codice quadrilineare con HRC, simbologia Code 39 senza check digit

Codice semicircolare con HRC, simbologia Interleaved 2/5 senza check digit

Codice semicirc. con HRC,  Interleaved 2/5 senza CD (parte circolare) e Code 39 senza CD

Un comodo pannello di controllo offre funzioni avanzate di editing della lista dei codici da stampare (inserimento o accodamento di un singolo codice o di un intervallo di codici, spostamento o cancellazione di una selezione) e permette di modificare agevolmente tutti i principali parametri di funzionamento.

[Pannello di controllo principale di BCG]

La disposizione degli elementi prevede una fascia di menu e una barra degli strumenti in stile Office; l'interazione con i vari strumenti della finestra è stata studiata per garantire la massima produttività e permettere di svolgere tutte le operazioni da tastiera, oltre che da mouse. Soffermando per qualche istante il cursore del mouse sopra ciascun controllo comparirà un breve testo descrittivo (tooltip) che illustra la sua funzione. Alcune icone della barra degli strumenti hanno due forme, in modo da evidenziare lo stato corrente dell'opzione. Le stesse icone presenti sulla barra sono duplicate anche accanto alle relative funzioni nei menu, per facilitarne la comprensione.

Grazie alle funzioni di caricamento e salvataggio delle liste codici e della configurazione, è possibile utilizzare il generatore per produrre etichette di dimensioni e tipologie molto variabili, con o senza interpretazione leggibile e check digit. È anche possibile introdurre una dicitura da stampare sopra ai codici generati.

Oltre che su carta, i codici possono anche essere salvati su file in formato PCX compresso e Windows bitmap, oltre che essere copiati nella clipboard di Windows, per poterli incollare in altre applicazioni.

Il posizionamento dei codici è facile e preciso; è possibile specificare se includere o meno il testo in chiaro e la cifra di controllo, indicare il tipo di font e le dimensioni per descrizione e codice in chiaro, l'interlinea e l'allineamento. Una comoda funzione di anteprima permette di visualizzare i dati nella lista codici, per poter stabilire, ad esempio, con che simbologia un codice campione è stato prodotto.

[Pannello configurazione codici a barre]

[Pannello configurazione layout]

Il pacchetto è disponibile in due lingue (italiano ed inglese), con pulsanti, tooltips e manuale in linea sensibile al contesto completamente tradotti. Sono disponibili personalizzazioni dell’applicativo con il logo della propria società e prezzi agevolati nel caso di acquisto di un numero di licenze significativo.

[PDF] Depliant in versione PDF

Manuale in formato CHM

Domande frequenti (FAQ)

Richiesta informazioni

Su richiesta, è possibile ricevere via e-mail una versione demo ed il listino prezzi aggiornato scrivendo a szp@zanella-hifi.com oppure compilando il modulo sottostante; ulteriori informazioni si possono trovare nella pagina della domande poste di frequente (FAQ).

Cognome, nome (richiesto):

Indirizzo (via e numero, richiesto):

Città, provincia, stato (richiesto):

Telefono (richiesto):

E-mail (richiesta):

Eventuali annotazioni (specificare il numero di copie richieste):

Con l'invio di questo modulo l'utente concede a TREZETA S.N.C. il consenso al trattamento dei suoi dati personali.
Ai sensi della legge n° 675 del 31.12.1996, informiamo che i dati trasmessi saranno utilizzati per l'invio delle informazioni richieste e di altre pubblicazioni promozionali. Inoltre, questi dati potranno essere comunicati a terzi appartenenti alla nostra rete di vendita (rivenditori e rappresentanti). In qualsiasi momento l'utente ha diritto di modificare e far cancellare i suoi dati in nostro possesso. Il titolare e responsabile del trattamento dei dati è Pier Luigi Zanella.

Inizio pagina